RICOSTRUZIONE UNGHIE E GRAVIDANZA !!


Cara lettrice,

oggi voglio affrontare un argomento che mi stà molto a cuore cioè: RICOSTRUZIONE UNGHIE E GRAVIDANZA.

Qualche settimana fa mi ha chiamato Federica una mia collega onicotecnica e carissima amica per darmi una meravigliosa notizia… è in dolce attesa del suo terzo bambino !!! Bellissimo… è al settimo cielo !!!

Ma data la sua età (40 anni) ed il lavoro che svolge ogni giorno, insieme alla gioia è sorta in lei una serie di preoccupazioni e paure, a causa dei materiali che deve maneggiare per la sua professione.

A tale proposito, bisogna chiarire che i prodotti utilizzati per la ricostruzione unghie non sono cancerogeni e non sono nocivi, ne per la mamma ne per il futuro bambino.

Però un Onicotecnica in dolce attesa, tutti i giorni si sottopone ad inalazione di polveri e odori forti, dovuti ai prodotti chimici usati, soprattutto se lavora con polveri acriliche e, a differenza di una cliente che al massimo resta in tale ambiente per 1 massimo 2 ore, la professionista trascorre molte ore in queste condizioni.

Quindi la Tecnica della Ricotruzione Unghie in gravidanza dovrà seguire maggiormente regole igienico sanitarie nel proprio ambiente di lavoro come: usare sempre mascherine e guanti, seguire norme igieniche e di sterilità del posto di lavoro e degli strumenti usati e adeguarsi ad un ottimo impianto di aspirazione e ventilazione del proprio ambiente dove opera tutti i giorni.

Per le clienti invece in attesa di un bimbo ci sono altri suggerimenti che posso dare come:

controllare o chiedere alla vostra onicotecnica (colei che effettua la ricostruzione unghie) se i prodotti che sta utilizzando non contengono Hetyl Metacrylate che è in parte nocivo e che ora molte case produttrici di prodotti per la ricotruzione unghie stanno eliminando.

Può però eseguire tranquillamente la ricostruzione unghie perchè tutti i prodotti non restano a contatto della lamina ungueale più di 2 minuti prima di indurire, così impedendone la penetrazione profonda nell'organismo.

L'unica cosa se si ricostruisce le unghie con metodo acrilico l'odore forte di questi prodotti potrebbe causarle forte nausea, ma potrà risolvere questo problema indossando anche lei una mascherina igienica.

Anche se oggi, alcune case di prodotti professionali per Ricostruzione Unghie, hanno studiato prodotti eliminando quasi completamente anche il problema del forte e fastidioso odore.

Un' altro problema per le donne in gravidanza da non sottovalutare è che la Ricostruzione Unghie può dare dei problemi durante le operazioni chirurgiche (anche un eventuale cesareo) al lens che legge e controlla le palpitazioni del cuore. Ecco perchè alcuni ginecologi consigliano alle loro pazienti di togliere la Ricostruzione Unghie quando si avvicinano al settimo mese di gravidanza, lasciando però alle future mamme la possibilità di scegliere.

Alcune future mamme decidono inoltre di mantenerla ed optare per un colore trasparente in modo da permettere di intravedere il colorito dell'unghia, varie carenze di calcio o altre vitamine.

Quindi posso concludere tranquillizzando sia le colleghe onicotecniche o le clienti in dolce attesa che avendo le dovute precauzioni e attenzioni in merito la Ricotruzione Unghie in gel o acrilico e tutti i prodotti utilizzati non sono nocivi ne alla mamma ne al suo futuro bimbo !!!

A presto….un abbraccio !!

Clara Costa



Related posts:

"Corso di Ricostruzione Unghie Professionale"

"Imparerai la professione della Ricostruzione Unghie in modo facile, veloce e stando comodamente a casa tua !!! Garantito al 100 %"

  • Accesso immediato e GRATUITO !
  • Riceverai molti video dimostrativi GRATUITI
  • Apprendimento al 100%
    (le migliori tecniche di Ricostruzione Unghie)!
  • Possibilita di rivedere le tecniche quante volte vorrai !
  • Solo dopo deciderai se acquistare il Corso Completo !
  • Massima chiarezza !
  • Comodamente da casa tua !
Accedi Adesso ai Primi Video Dimostrativi

Inserisci Il Tuo Nome e La Tua Email Qui in Basso Per Accedere Ora..

Leave A Reply (No comments So Far)