RICOSTRUZIONE UNGHIE: PERCHE’, TALVOLTA, IL GEL SOTTO LA LAMPADA BRUCIA?


A questa domanda non è sempre facile rispondere, prima di tutto perché ho riscontrato che in alcuni casi il bruciore intenso è causato da una limatura troppo aggressiva. 

Una cosa è certa: il bruciore non dipende dal prodotto quanto da altri fattori quali il caldo, lo stato di salute dell’unghia e della persona.

Ad esempio, il bruciore può essere più intenso quando la cliente si trova nei giorni del ciclo mestruale.

Il bruciore può anche essere causato dalle condizioni delle unghie della vostra cliente e dal tipo di lavoro che svolge: attente a chi ha le unghie particolarmente rovinate e deboli, ma anche a chi utilizza le mani per lavorare e magari usa giornalmente prodotti chimici molto aggressivi, ad esempio: addette alle pulizie, infermiere professionali, parrucchiere.

Lo stesso gel, inoltre, usato su persone diverse può provocare reazioni differenti; ad alcuni può provocare bruciori notevoli, mentre ad altri non provoca nessuna reazione, questo ovviamente dipende dalla sensibilità che cambia da persona a persona.

Anche il dolore non viene avvertito da tutti alla stessa maniera.

Una soluzione al bruciore intenso potrebbe essere, ad esempio, quella di tenere per i primi 10-15 secondi la mano fuori dalla lampada UV ma in modo tale che comunque possa essere ugualmente colpita dai raggi UV, successivamente si può inserire la mano normalmente all’interno della lampada UV.

Il bruciore, inoltre, è più intenso in determinati periodi dell’anno, non dimentichiamoci che il gel è un prodotto fotoindurente e si solidifica grazie ad una reazione chimica pertanto è molto sensibile al cambiamento del tempo.

In particolare, il bruciore può essere più intenso nei cambi di stagione, quando ad esempio si passa da una stagione fredda a una calda e viceversa.

Il bruciore rappresenta il momento in cui il gel si solidifica.

Tuttavia, il bruciore intenso può anche essere dovuto ad una limatura eccessiva dell’unghia naturale, in fase di preparazione. L’unghia naturale della cliente potrebbe essere molto sottile di suo, e quindi più sensibile o potrebbe essere stata danneggiata da un uso della fresa troppo aggressivo. Vedi anche l’articolo su L’USO

L’USO CORRETTO DELLE LIME !! ecco il link: http://unghiebelle-blog.com/luso-corretto-delle-lime/

In alcuni casi il bruciore potrebbe essere causato dal fatto che l’operatrice abbia stesso sul letto ungueale una dose troppo eccessiva di gel. E’ importante dare la giusta informazione alla clientela, la corretta informazione è alla base del nostro lavoro.

In caso di bruciore invitate la cliente a tirare fuori la mano e a premere i polpastrelli sul piano d’appoggio per un po’, successivamente si può inserire nuovamente la mano dentro la lampada UV.


Alla prossima…

Un saluto da Clara Costa

Related posts:

"Corso di Ricostruzione Unghie Professionale"

"Imparerai la professione della Ricostruzione Unghie in modo facile, veloce e stando comodamente a casa tua !!! Garantito al 100 %"

  • Accesso immediato e GRATUITO !
  • Riceverai molti video dimostrativi GRATUITI
  • Apprendimento al 100%
    (le migliori tecniche di Ricostruzione Unghie)!
  • Possibilita di rivedere le tecniche quante volte vorrai !
  • Solo dopo deciderai se acquistare il Corso Completo !
  • Massima chiarezza !
  • Comodamente da casa tua !
Accedi Adesso ai Primi Video Dimostrativi

Inserisci Il Tuo Nome e La Tua Email Qui in Basso Per Accedere Ora..

Leave A Reply (4 comments So Far)


  1. luca
    6 anni ago

    ncora con le cavolate?!! Il gel scotta xche hai il ciclo?!?Allora io che sono uomo xche mi scotta!?!Il gel scotta perche sono presenti degli acidi e piu sono presenti e piu scotta,oltre chiaramente da una limatura eccessiva dell'unghia in fase di refill che mlte usano la fesa senza saper usarla,va tolto sempre il piu grosso con la fresa e il resto(e comunque mai tutto ,almeno che nopn usiate gel acidi che col tempo in gialliscono)xche cos' facendo si avra meno unghia e si entira molto piu il calore al mlimite quando si introduce la mano in  lampada contate fino a 5 e poi uscite anche se ancora non scotta xche vi"frega"cioe quando voi uscite non'è che si ferma la polimerizzazione ma avendo preso comunque ad indurirsi il gel continua finio a che ha la forza data dalla luce della lampada(fotopolimerizzazione)una volta che non si avverte piu il calore  si reintroduce la mano e comunque alla fine e consigliato fare un ciclo di 2 minuti finali ad ogni mano.


  2. Viorica
    6 anni ago

    Io ho sentito che in fase di polimerizzazione del gel, le molecole sfregano tra loro a una velocità altissima, per questo che creano l'effetto brucciore. Poi se bruccia di più o di meno, sicuramente dipende da più fattori, come la sensibilità delle unghie oppure la quantità esagerata di gel applicata sulle unghie. Faccio la Ricostruzione delle Unghie da tanti anni e la cosa su cui punto di più in assoluto con le mie colleghe è di prendersi cura dell'unghia naturale. Trattandola con rispetto e imparando bene ad usare la fresa, dosando bene la pressione, si ottiene una Ricostruzione fantastica, indolore e duratura nel tempo.


  3. admin
    6 anni ago

    Ciao….maschietto,grazie per le tue delucidazioni chiare precise e molto professionali sei stato un grande contributo al mio articolo.
    Però fidati che tra le cause che ho elencato quando siamo nel periodo del ciclo tutto si sopporta di meno e si avverte di più il dolore,
    in generale …..fidati il gel brucia di più o meglio si avverte di più !!!
    fidati di chi di ciclo se ne intende un pochino più di te non credi??!!!
    Un caro saluto
    Clara